Archivio tag: bambini

Resoconto Grest 2008

Con un po di ritardo lascio qualche impressione su come è andata.

Molti i contenuti trasmessi: particolarmente negli animatori e responsabili è passata l’idea che una parrocchia che si fa famiglia è possibile.

Atteggiamenti verificati: maggior senso di responsabilità e chiarezza nei rapporti.

I giovani si sono mostrati come modello anche per gli adulti.

Io non ho fatto nulla, se non dare tanta fiducia a meravigliosi giovani e qualche indirizzo chiaro con un sistema molto democratico (Pinocchio è bello!).

I giovanissimi sono stati missionari fantastici, tanto entusiasmo e disponibilità alle attività previste: hanno persino lavorato nei campi e nella aziende.

Cosa vuoi di più? Come ho detto al Vescovo in pubblico ho la gioia di avere la più bella parrocchia della diocesi e la gemma del settore giovani di Ac.

Grazie a tutti.

Sea of a Million Faces – Allison Crowe

Priorità

Il mio impegno nelle attività del grest è motivato dal poter vedere giorno per giorno bambini, adolescenti, giovani e adulti crescere nella cura dell’altro e nel senso di responsabilità.

Anche il blog (e molte altre cose importanti) vanno in fondo alle priorità.

Ci sono stati momenti che ho visto il santo padre Abramo cenare con noi…

Grazie

Chi accoglie uno di questi bambini nel mio nome, accoglie me

All’inizio della celebrazione della messa di ieri qualche adulto aveva preoccupazioni urgenti da discutere anche mentre si proclamava la parola di Dio; nessuno a girarsi o ad indignarsi, io ormai in questi casi non so più come comportarmi e siccome ero particolarmente paziente mi sono stato zitto.

Leggo il Vangelo del giorno e Gesù chiede l’accoglienza dei bambini nel suo nome. Appena finisco di leggere un bambino comincia i suoi naturali schiamazzi; tutti sanno che i bambini non disturbano il parroco, anzi sono particolarmente bene accolti; ma le occhiatacce dei ben oranti hanno fatto fuggire la mamma e il piccolo.

Quale fede viviamo? Che rapporto vive col testo del vangelo?

Attaccherò un cartello in Chiesa che reciterà più o meno così: “È preferito il vagito dei bambini al chiacchierio degli adulti”

Grazie